CIMITERI ANDORESI - Andora nel tempo

Andora nel tempo
Andora nel tempo
Vai ai contenuti

CIMITERI ANDORESI

CIMITERI ANDORESI

(Mario Vassallo)
y
Le mappe del catasto napoleonico, riferite all’inizio dell’Ottocento, testimoniano che sul territorio comunale non esistevano ancora i cimiteri.
Le sepolture avvenivano nelle cripte o sotterranei degli edifici religiosi, ma verosimilmente anche in aree – campi, in tutto simili al concetto di cimitero e probabilmente corrispondenti a quelli che saranno i futuri “camposanti”, solitamente nelle vicinanze degli edifici religiosi principali, ovvero delle Chiese Parrocchiali.
Nei ricordi delle generazioni passate, si tramandavano dei detti collegati ai luoghi di sepoltura, che riprendevano antiche denominazioni locali dimenticate nel tempo: per indicare il luogo da raggiungere alla fine della propria esistenza terrena, a San Giovanni si usava dire “andò in tu Ciàn de l’ursu” (Piano dell’orso, che è il luogo dove sorge l’attuale cimitero di San Giovanni), mentre a Rollo il luogo era denominato “Varè” (anche in questo caso la posizione corrisponde a quella dell’attuale cimitero di Rollo).
Con Decreto dell’Eccellentissimo Real Senato di Genova datato 25 febbraio 1833, si definisce l’obbligo di costruire un cimitero per ogni Chiesa Parrocchiale.
Prendono così ufficialmente forma i cimiteri che oggi conosciamo, ampliati nel tempo secondo le esigenze legate all’incremento demografico della popolazione residente e non, localizzati nelle cinque ubicazioni di Rollo, San Giovanni, San Pietro, Conna, San Bartolomeo.
y
CIMITERO DI ROLLO


In blu, la sagoma del cimitero originario; in rosso, la sagoma del cimitero attuale
Estratto foto aerea da GoogleEarth in sovrapposizione con mappa catastale d'impianto

y
CIMITERO DI SAN GIOVANNI


In blu, la sagoma del cimitero originario; in rosso, la sagoma del cimitero attuale
Estratto foto aerea da GoogleEarth in sovrapposizione con mappa catastale d'impianto

y
CIMITERO DI SAN PIETRO


In blu, la sagoma del cimitero originario; in rosso, la sagoma del cimitero attuale
Estratto foto aerea da GoogleEarth in sovrapposizione con mappa catastale d'impianto

y
CIMITERO DI CONNA


In blu, la sagoma del cimitero originario; in rosso, la sagoma del cimitero attuale
Estratto foto aerea da GoogleEarth in sovrapposizione con mappa catastale d'impianto

y
CIMITERO DI SAN BARTOLOMEO


In blu, la sagoma del cimitero originario; in rosso, la sagoma del cimitero attuale
Estratto foto aerea da GoogleEarth in sovrapposizione con mappa catastale d'impianto

y
Sito Web ideato e realizzato da Mario Vassallo - Andora
Sito Web ideato e realizzato da Mario Vassallo - Andora
Sito Web ideato e realizzato da Mario Vassallo - Andora
Creato con Incomedia Website X5
Torna ai contenuti